Articoli marcati con tag ‘libri’

L’assassinio del Commendatore, di Haruki Murakami

30 Ottobre 2018 - scritto da Giulia - Nessun commento »

L’assassinio del Commendatore è il nuovo libro di Haruki Murakami: autore di molti romanzi e saggi, ha tradotto in giapponese autori americani come Fitzgerald, Carver, Capote, Salinger.

Una borsa con qualche vestito e le matite per disegnare. Quando la moglie gli dice che lo lascia, il protagonista di questa storia non prende altro: carica tutto in macchina e se ne va di casa. Del resto che altro può fare?

Ha trentasei anni, una donna che l’ha tradito, un lavoro come pittore di ritratti su commissione che porta avanti senza troppa convinzione dopo aver messo da parte ben altre aspirazioni artistiche, e la sensazione generale di essere un fallito.

Così inizia a vagabondare nell’Hokkaido finchè un vecchio amico gli offre una sistemazione.

A questo punto capisce che la sua decisione cambierà per sempre la sua vita, anzi la sua realtà…

Edito da Einaudi è uscito lo scorso 16 ottobre ed è già tra i più venduti.

Prezzi L’assassinio del Commendatore di Haruki Murakami >> su La Feltrinelli

 

 

Nella vita degli altri, il libro di Michele Bravi

29 Ottobre 2018 - scritto da Ester - Nessun commento »

Quello di Michele Bravi è un esordio singolare il cui racconto somiglia più a una canzone da leggere a voce alta.

Un romanzo che racconta il viaggio di un uomo dentro la vita degli altri e degli altri dentro la sua. Storie attorcigliate che si infrangono come uno specchio rotto e che si ricompongono in una progressione di azioni potenti come fucilate al petto.

Quanto c’è di noi nella vita di chi ci sta attorno? Quanto c’è  degli altri nella nostra vita? Qual è la distanza che intercorre tra il modo in cui noi ci vediamo e quello con cui gli altri ci guardano?

Queste sono alcune delle domande che sondano il tema dell’identità e dell’immedesimazione.

Una delle novità più apprezzate, edita da Mondadori.

Acquista online Nella vita degli altri di Michele Bravi >> su Mondadori Store

The outsider, il nuovo libro di Stephen King

26 Ottobre 2018 - scritto da Paolo - Nessun commento »

E’ uscito il nuovo romanzo thriller di Stephen King dal titolo The outsider: edito da Sperling & Kupfer è in vendita dal 23 ottobre 2018.

Un nuovo romanzo che sicuramente terrà col fiato sospeso i lettori.

Il signor Ritz è visibilmente scosso viene interrogato da un poliziotto riguardo ciò che ha visto la sera del 10 luglio: mentre portava a spasso il cane, si è imbattuto nel cadavere martoriato di un bambino.

A Flint City ci si conosce tutti e un fatto di questo genere non è pensabile, alla testimonianza del signor Ritz se ne aggiungono altre che portano rapidamente verso un uomo e uno solo: Terry Maitland.

Testimoni oculari, impronte digitali, gruppo sanguigno, persino il DNA puntano su Terry, il più insospettabile dei cittadini, il gentile professore di inglese, allenatore di baseball dei pulcini, marito e padre esemplare.

Ma tutto ciò, troppo semplice e lineare, non convince il detective Ralph Anderson che decide di sottoporlo alla gogna pubblica con un arresto spettacolare allo stadio durante la partita e davanti a tutti… solo che Terry Maitland, il 10 luglio, non era in città.

Il suo alibi  è inoppugnabile: testimoni oculari, impronte, tutto dimostra che Terry Maitland non può essere l’assassino.

Per stabilire quale versione della storia sia quella vera non può bastare la ragione…

Acquista online il nuovo libro The Outsider di Stephen King >> su La Feltrinelli

Un Capitano, il libro di Francesco Totti

25 Ottobre 2018 - scritto da Paolo - Nessun commento »

Un Capitano è il libro di Francesco Totti, una novità edita da Rizzoli e scritto con Paolo Condò.
Conclusa la strepitosa carriera da calciatore, Francesco Totti ha deciso di raccontarsi in un libro che mette in evidenza non solo le imprese sportive, ma anche gli inizi, l’infanzia e la sua timidezza.

L’infanzia in via Vetulonia, i primi calci al pallone, la paura del buio e la vita con gli amici del quartiere, quello di una Roma che forse non esiste più.
Totti è il simbolo di Roma, ma anche un pezzo della vita di ognuno di noi.

Questo libro racconta proprio questo: dall’esordio in Serie A a 16 anni nel 1993 a Brescia, con i pantaloni della tuta che al momento di entrare in campo si impigliano nei tacchetti, primo derby, il primo gol, il rischio di essere ceduto e poi finalmente la gloria.

Venticinque anni con la stessa maglia, capitano per sempre, un palmares che annovera un epico Scudetto, due Coppe Italia e due Supercoppe Italiane, oltre ovviamente al Mondiale 2006 conquistato da protagonista con la Nazionale.

E poi la vita privata, il matrimonio con Ilary Blasi e la vita mondana vissuta con la giusta leggerezza.

Tutto questo è Francesco Totti raccontato nel libro Un Capitano, simbolo di un calcio che forse, come i quartieri di Roma di un tempo, non esiste più.

Acquista online libro Un Capitano di Francesco Totti >> su La Feltrinelli

Peccato mortale, il nuovo libro di Carlo Lucarelli

10 Settembre 2018 - scritto da Giulia - Nessun commento »

Carlo Lucarelli torna con un nuovo appassionante libro: Peccato Mortale è il titolo scelto per raccontare la storia del commissario De Luca che, a quanto pare, ha un passato tormentato che nasconde qualcosa.

Ma cos’è questa macchia? A quando risale? Il periodo tra il 25 luglio e l’8 settembre del 1943, la fine del fascismo e l’arrivo dei tedeschi.. ma non solo.

In quei giorni così strani il Commissario De Luca, in forza alla squadra Mobile di Parma, deve indagare su un corpo senza testa. 

Apparentemente semplice il caso che però si rivela più complicato del previsto quando la testa viene rinvenuta, ma non corrisponde al corpo. Da qui scoprirà che gli omicidi sono due e nascondono risvolti politici che, date le circostanze, diventano molto pericolosi…

Un libro giallo davvero entusiasmante, come sempre ci ha abituato Carlo Lucarelli.

Edito da Einaudi è disponibile in formato cartaceo e in e-book.

Acquista il nuovo libro di Carlo Lucarelli Peccato Mortale >> su La Feltrinelli

Il figlio delle rane, di Giulio Beranek e Marco Pellegrino

5 Luglio 2018 - scritto da Sara - 1 Commento »

Abbiamo conosciuto l’attore Giulio Beranek al cinema ed in televisione, ha recitato diretto dai fratelli Taviani per il cinema ed in tv in fiction RAI come “Tutto può succedere” o “Il cacciatore”, ma quello che ora ci consegna con il romanzo “Il figlio delle rane” è un ritratto di sè inedito.

“Il figlio delle rane” infatti è un’autobiografia, scritta con il documentarista Marco Pellegrino, che racconta l’universo nomade della sua infanzia.

Nato e cresciuto da una famiglia di giostrai (parola che lui corregge in “professionisti viaggianti dello spettacolo”), Giulio Beranek offre un punto di vista inedito di un universo sempre in viaggio e di una scelta di vita famigliare e lavorativa che spesso, in modo superficiale ed immotivato, viene associata a bande criminali.

Giulio nasce proprio in un caravan, in uno dei tanti posti dove la sua famiglia usa parcheggiare per aprire il Luna park. Ed è il primo ed unico nipote maschio del nonno, punto di riferimento per tutti i “dritti”, ovvero i giostrai.

E’ un romanzo quasi fiabesco che racconta la sua vita in continuo cambiamento, con scuole diverse ad ogni stagione, amicizie e legami che si trova ogni volta ad interrompere dovendo lasciare il posto in cui si trova.

Un racconto non senza contrasti e rimpianti per i figli delle famiglie “normali”, ancorati ai propri luoghi, alle relazioni e alle amicizie durature e rassicuranti di quell’età.

“Tutto può ricominciare perché noi siamo figli del parco.”
In un momento drammatico il vecchio patriarca della famiglia Orti Confierith ricorda al nipote che loro appartengono a un popolo speciale, in perenne movimento, capace di scomparire e rinascere, di sopravvivere ai tornado e ai pregiudizi per accendere luci colorate nella notte: sono gli “esercenti dello spettacolo viaggiante”, i dritti, la gente del luna park.

“Il figlio delle rane” edito da Bompiani è un romanzo sorprendente, storia di formazione raccontata nello scenario di una realtà variopinta: il nonno-mito, il padre, lo zio delinquente e le donne, madri, zie e cugine, lavoratrici nei caravan di giorno e stelle del Luna park la sera.

E Giulio, che ora sceglie di scrivere per non sentirsi perso o forse per ritrovarsi.

Il figlio delle rane di Giulio Beranek e Marco Pellegrino >> su LaFeltrinelli